Lettera ai soci – febbraio 2021

Comunità - Dita delle mani - I colori del mondo

Villa Minozzo, febbraio 2021

Notizie dall’Associazione

Care socie, cari soci,

la difficoltà di questo momento storico è ormai nota a tutti, non mi dilungherò oltre in questo tema.

L’Associazione VillaCultura continua, nonostante tutto, a esprimere il proprio impegno per quanto riguarda gli obiettivi che ci siamo posti: divulgare conoscenza del territorio, delle persone, dei servizi, delle tradizioni, della cultura, della nostra storia, delle eccellenze in campo artistico, letterario e musicale; creare motivi e luoghi d’incontro; progettare attività didattico-educative; attuare collaborazioni con altre associazioni del territorio montano, con particolare interesse per quelle del nostro comune. Ci piace pensare di rappresentare un’intera comunità e non solo una frazione o località e come tali portare la nostra voce anche fuori dai confini di Villa Minozzo!

La nostra tabella di marcia

Nell’anno appena passato siamo stati impossibilitati, come tutti, a organizzare eventi come da nostra abitudine. Non siamo però rimasti con le mani in mano! Qualche piccola occasione questa estate tra libri e autori, ma il grosso del lavoro è stato altro.

Biblioteca. (Momentaneamente chiusa per DPCM). Da alcuni anni è stata sottoscritta una convenzione con comune e scuola per la gestione di questo prezioso luogo grazie a una commissione apposita composta da insegnanti e rappresentanti dei due enti. Nonostante la forzata chiusura abbiamo proceduto con varie iniziative.

 – Progetti con le scuole del comune (Biblioteca itinerante)

– Rinnovamento del programma catalogazione e prestiti

– Allestimento e nuove disposizioni per scaffali e libri

– Catalogazione patrimonio librario già in uso e nuovi arrivi

– Progetti per caratterizzare la nostra biblioteca

Appena possibile riprenderemo con

– Servizio aperture (grazie a volontari disponibili a turnare tutti i giorni della settimana)

– Bookcrossing per la circolazione dei libri in modo gratuito e consapevole

– Laboratori creativi e di lettura

– Incontri con esperti di vari ambiti

 

Campo estivo. Nel mese di luglio 2020 si è concretizzato l’ambizioso progetto, organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’Istituto Comprensivo di Villa Minozzo, di dare spazio e socialità ai nostri bambini e ragazzi che uscivano da un anno scolastico a dir poco complicato. L’attuazione ha visto coinvolti bambini dall’infanzia alle medie, educatori scelti tra giovani e meno giovani del territorio (tutti con competenze e capacità didattico-educative e una disponibilità encomiabile), esperti nei più svariati campi (dall’ambiente agli animali alle pratiche di rilassamento). Si sono svolte attività all’aria aperta come piscina e camminate. La giornata era così suddivisa: mattina bambini 0-6; pomeriggio bambini e ragazzi 6-15 suddivisi in due plessi tra Villa Minozzo e Minozzo per entrambi gli orari. Riteniamo che l’aspetto didattico si possa coniugare bene con il momento ludico del campo estivo e rimanere in un’ottica di educazione a 360°. Il lavoro è stato tanto e ha assorbito tante energie, ma la gratificazione della buona riuscita ha cancellato tutte le fatiche e le difficoltà.

Anche per l’anno in corso stiamo pensando di rinnovare il progetto campo estivo.

…ma non finisce qui!

Il nostro curiosare in giro ci ha portato a fare interessanti conoscenze e ad essere apprezzati come associazione anche nei comuni limitrofi, tanto che stanno nascendo collaborazioni e scambi culturali con tante associazioni ed enti locali. Novità appena uscita è quella che trovate in allegato a questa mail.

Altri progetti ambiziosi stanno aspettando in un cassetto che si sblocchi la situazione di emergenza che stiamo vivendo. Solo una piccola anticipazione…uno di questi riguarderà anche la pianura!

Veniamo alle carte

Il direttivo dell’associazione è ora composto da: Angela Delucchi, Ezio Bonicelli, Valentina Bonicelli, Omar Campi, Sauro Costi, Fabrizio Fontana, Paolo Ghelfi, Paola Ranzani e Giordano Zambonini. A fine 2020 si sarebbe dovuto rinnovare, ma le condizioni attuali non ci hanno permesso di espletare l’assemblea dei soci con conseguente elezioni del direttivo (le modalità on line che abbiamo preso in considerazione non rispondevano alle nostre esigenze), quindi si è pensato di andare avanti ad interim fino all’estate dove speriamo poter vivere più serenamente vita e relazioni sociali.

La tessera è sempre il modo migliore per far sentire il vostro appoggio, che non è solo economico (il costo del tesseramento è 10,00 €), ma morale e di stimolo a fare di più e meglio!

Il nostro augurio è di potervi presto incontrare in una piazza o aia per un simpatico momento di condivisione, alla postazione bookcrossing del mercato, sotto un palco o nell’arena del Maggio!

La Presidente

Angela Delucchi

Share on email
Email
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram